Terapia con Signifor

Il forum della community Forum cushing Terapia con Signifor

Tag: 

Questo argomento contiene 0 risposte, ha 1 partecipante, ed è stato aggiornato da  Ivana Zagarella 1 mese, 3 settimane fa.

Stai vedendo 1 articolo (di 1 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #570

    Ivana Zagarella
    Partecipante

    Buonasera a tutti
    Riassumo brevemente la mia storia e spero che qualcuno possa darmi una risposta. Ho trentadue anni e tre anni fa, dopo varie peripezie, diagnosi sbagliate, decine e decine di specialisti incontrati, mi viene diagnosticato un macroadenoma ipofisario secernente acth con conseguente Cushing. Nel febbraio del 2022 vengo operata dal prof. Mortini al San Raffaele e l’intervento riesce benissimo. Nel giro di un mese torna il ciclo, la pressione rientra nella normalità così come la glicemia. Nel giro di cinque mesi sospendo il cortone, il mio peso inizia a scendere e il viso che ritorna ad essere il mio viso. Continuo costantemente a controllare i valori per timore di una recidiva fino a quando a gennaio di quest anno mi confermano che si, c’è una recidiva della malattia. L’adenoma allo stato attuale non è operabile e così mi inducono alla terapia farmacologica. Domani inizierò con il Signifor, non so cosa aspettarmi. Sono un po’ preoccupata per gli effetti collaterali anche se il professore che mi segue mi ha molto tranquillizzata.Qualcuno in questa community saprebbe darmi qualche informazione in merito?

Stai vedendo 1 articolo (di 1 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.