sintomi dopo intervento

Il forum della community Forum cushing sintomi dopo intervento

Questo argomento contiene 3 risposte, ha 4 partecipanti, ed è stato aggiornato da  andrea balanzin 3 mesi fa.

Stai vedendo 4 articoli - dal 1 a 4 (di 4 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #498

    Larita
    Partecipante

    Ciao a tutti, ho recentemete subito l’intervento di asportazione dell’adenoma ipofisario che causava la mia malattia di cushing; l’intervento è andato bene ho avuto il crollo del cortisolo ed iniziato la terapia sostitutiva con cortone
    Il punto è che dopo più di un mese ancora non mi sento bene.. sono sempre molto stanca, talvolta ho nausea, passo molto del mio tempo a letto ed ho preso peso invece di perderlo. Ho dovuto aumentare la terapia con cortone, 2 cp al dì frazionate.
    Volevo, se possibile conoscere la vostra esperienza.. dopo quanto temnpo dall’intervento avete riacquisito una pseudonormalità? quanti di voi sono poi riusciti a scalare il cortone? grazie

    #500

    Saretta
    Partecipante

    Ciao! Io sono stata operata il 17 febbraio al San Raffaele dal dottor Mortini. Anche a me hanno detto che dovrebbe essere andato tutto bene, ma la certezza ce l’avremo dopo la risonanza! Anche io ho preso peso..sono spesso molto molto stanca, ho la nausea e ogni tanto ho tanti dolori ovunque soprattutto alle braccia..dicono sia la “sindrome da guarigione”. Io prendo 1 + 1/2 di cortone e i primi di giugno ho il secondo day hospital x valutare ACTH…ancora non ho scalato il cortone! Mi hanno detto che è tutto normale e che ci vuole tempo e pazienza! Mi consola sapere che non sono l’unica.. nei giorni “pesanti” ho paura di non tornare mai più l’uragano che ero prima!

    #502

    Luca96
    Partecipante

    Ciao, io anche sono stato operato dal prof Mortini al San Raffaele. Ormai sono passati più di due anni e da agosto scorso ho smesso di prendere l’hydrocortisone (non mi trovavo bene con il cartone) e adesso sto molto bene. Ogni tanto mi sento stanco ma prendendo qualche integratore naturale torno in forma. Il consiglio che ti posso dare è di fare spesso le analisi (una volta al mese) e appena vedi che il cortisolo si rialza diminuisci gradualmente la terapia sostitutiva. Ad un certo punto dovrai avere il coraggio di sospenderla del tutto e sopportare un po’ di stanchezza ma piano piano il tuo corpo tornerà a produrre il cortisolo da solo (almeno così è stato nel mio caso).
    Considera che per almeno 2/3 mesi dopo l’intervento ti sentirai stanca e i sintomi sembreranno rimanere ma è solo una situazione momentanea, Devi avere tanta pazienza.

    Ti auguro il meglio,
    Luca.

    #503

    andrea balanzin
    Partecipante

    Buongiorno, io sono stato operato ad Udine dal prof. Vindigni il giorno 15 giugno. Avevo un adenoma secernente all’ipofisi. L’intervento è riuscito. Adesso il decorso post operatorio è diverso da come immaginavo. Sto prendendo mezza compressa di cortone acetato la mattina e mezza il pomeriggio. Per ora non sono dimagrito anzi ho preso ancora due chili. In certe giornate sono stanco e con dolori articolari su tutto il corpo. Inoltre soffro di gonfiore a caviglie e piedi. Mi è stato detto che è normale, che il fisico deve ritrovare il suo equilibrio. Sto facendo le analisi dell’urina ogni settimana e quelle del sangue ogni 20gg. Spero di cominciare a vedere sintomi di miglioramento a breve. Ci aggiorniamo.
    Grazie
    Andrea

Stai vedendo 4 articoli - dal 1 a 4 (di 4 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.